Giorno: 30 Aprile 2010

Una collezione primavera estate 2010 terribilmente sexy per i sandali Manolo Blanhik

Sandali Manolo Blanhik E’ tradizione per Manolo Blanhik creare opere d’arte per i nostri piedi. Scarpe, calzature, sandali o oggetti del desiderio – comunque vogliate chiamarli – compongono una collezione per l’estate 2010 che accentuerà la femminilità di ognuna di noi, donandoci un passo felino sia che scegliamo i modelli più alti che quelli ultrapiatti. Tutte sexy, sempre, in ogni occasione. Di questa collezione, nella linea Structure, spicca il modello Rebord, un paio di sandali ispirati alle linee architettoniche del Museo Guggenheim di New York. Continua a leggere “Una collezione primavera estate 2010 terribilmente sexy per i sandali Manolo Blanhik”

Scarpe Gucci: Tacchi altissimi, platform e design futuristico per la collezione primavera estate

Scarpe Gucci primavera estate 2010 Per l’estate 2010 Gucci propone scarpe dalla grande femminilità, dai tacchi altissimi con plateau anteriori e linee futuristiche. Un look cittadino, che esprime grinta e personalità, fuori degli schemi tradizionali per una donna proiettata verso il futuro, aggressiva ed audace, in grado di essere sciolta e disinvolta nella propria andatura anche su tacchi vertiginosi. La nuova, audace, collezione di scarpe Gucci coordinata con la linea di abbigliamento femminile della Maison, per la primavera estate 2010, ha come anima ispiratrice la romana Frida Giannini, classe 1972, dal 1997 stilista presso la maison Fendi, e passata, poi nel 2002, a Gucci. Continua a leggere “Scarpe Gucci: Tacchi altissimi, platform e design futuristico per la collezione primavera estate”

Pilatesjunction, la disciplina dei vip a confronto a RiminiWellness

Benessere in fiera con RiminiWellness con gli esperti del settore, le novità e le tendenze del wellness in palestra e, last but not least, corpi maschili e femminili scolpiti dalle muscolature guizzanti. La nuova edizione di RiminiWellness arriva in un momento dorato del settore fitness, che continua a fare proseliti in tutti i settori della scala sociale, in virtù anche delle numerose novità, continuamente proposte. Oggi è la volta di Pilatesjunction, la congiunzione delle conoscenze dei vari istruttori delle diverse scuole di Pilates. Inventato agli inizi del secolo scorso da Joseph Pilates, il metodo omonimo che ha dapprima spopolato negli USA e poi in Europa, sta conquistando in Italia un vero plebiscito tra i praticanti delle discipline da palestra, con una crescita del 70%. Arrivata come ginnastica dei divi, ha sedotto migliaia di praticanti che, con allenamento e pratica costanti, ottengono corpi scolpiti e tonici che non passano inosservati. A RiminiWellness, quindi, vengono dedicate aree con eventi, lezioni gratuite, seminari, corsi di formazioni per ognuna delle scuole di Pilates. La vera novità, tuttavia, è la Pilatesjunction, i migliori esperti a confronto con conferenze e dibattiti tenuti da Anna Maria Vitali, presenter di Fisicamente e da Claudia Fink, lead instructor trainer della Stott Pilates , due tra le più famose istruttrici internazionaloi di Pilates. Pilates Italia presenta anche le nuove attrezzature. Il Reformer Max Plus, il Cardio Tramp, una rete per saltare e gli stability cushions che incrementano la percezione dei muscoli profondi per cercare la stabilità durante l’esecuzione degli esercizi di matwork o sui macchinari. Per eliminare il peso superfluo, dagli Stati Uniti arriva Bootcamp Beat It System, una nuova disciplina per eliminare i chili in eccesso grazie a corsa, flessioni, scatti e addominali. Un metodo – adatto a persone di ogni età e di ambo i sessi – che si ispira all’allenamento dei marines e che promette risultati visibili in sei settimane. Dopo il fitness il relax, a RiminiWellness bioginnastica, riequilibrio posturale e recupero bioenergetico oltre a yoga, power yoga e antigravity yoga. E, infine, il sexy fitness, una nuova tendenza che sta dilagando nelle palestre di tutto il mondo per essere sexy e sensuali. Una sessione di Pilates

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: